Galleria fotografica  
 
Tecnologia egizia  
 

Armi da getto

 
 

Tessitura

 
 

Barca Reale di Cheope, IV Dinastia.
Modello in scala 1:20 dell'originale rimontato e custodito al Cairo nella zona di Giza (Grande Piramide).
Il modello è costruito con l'utilizzo di cedro del libano e sicomoro come nell'originale. I rilievi utilizzati per la sua realizzazione sono stati quelli fatti dal restauratore che ne ha curato la ricostruzione al momento in cui l'imbarcazione è stata "rimontata".
Per chi non lo sapesse, la barca all'epoca (2840 a.c.) è stata costruita e di seguito smontata e messa in una tomba accanto alla Grande Piramide fatta costruire dal Faraone Cheope.
Allo stato attuale delle ricerche e degli studi nella zona delle grandi piramidi si sa dell'esistenza di un'altra barca simile ancora nella sua collocazione originale, cioè in una tomba, completamente smontata e imballata rilevata e fotografata allla fine degli anni '80 da una spedizione organizzata dal National Geografic.
L'imbarcazione è stata costruita dal LIAST per verificare se questa poteva navigare, in quali condizioni, il dislocamento e tutte quelle notizie utili per sapere se la barca era stata costruita come simbolo trascurando la realtà di una vera imbarcazione. Il risultato, fino a prova contraria, è che la barca era in grado di navigare in acque fluviali e non in mare, spinta da pagaie lunghe, con la possibilità di montaggio di una vela quadra, così come ipotizzato da vari studiosi.